FUME’: Cosa te ne vai a fare, il suo singolo d’esordio

0

Cosa Te Ne Vai A Fare è il singolo d’esordio di FUME’. Il brano è disponibile dal 29 ottobre su Spotify e su tutte le principali piattaforme streaming distribuito da Artist First. A soli due giorni dall’uscita, il singolo compare nelle Playlist Spotify New Music Friday e Scuola Indie.

Cosa Te Ne Vai A Fare tratta la fine di un amore e la non completa accettazione che segue la rottura. FUME’ concentra la sua scrittura su tutte quelle dinamiche inspiegabili, mentali e non, che si innestano dopo un taglio drastico nella propria vita.

Cosa Te Ne Vai A Fare parla di un’esperienza vissuta in prima persona, raccontata visceralmente all’interno di un singolo. La tematica spicca per l’intensa emotività con cui viene raccontata, unita al linguaggio fresco e moderno. Il sound di FUME’ si presenta ricco di sfaccettature tenebrose e malinconiche dalla fortissima connotazione personale: suoni e atmosfere da godersi durante le fredde giornate di pioggia.

@fumefume__

Ciao FUME’, per chi ancora non ti conosce, ci racconti com’è nato il tuo percorso artistico? 

Ho iniziato con la chitarra da sempre, poi la voce, poi gli Stati Uniti e le canzoni in inglese,
la depressione, l’amore. Poi è nato FUME’, in italiano, perché è da qui che vengo.

Singolo debutto CTNVAF, com’è nato e cosa rappresenta? 

Cosa Te Ne Vai A Fare è un pezzo nato piano e voce verso la fine estate con l’arrivo dell’inverno e le sue paure dopo l’anno in cui ho perso l’amore della mia vita. Per tirare giù tutto quel nero ho scritto quel pezzo di getto e mi ha fatto stare meglio. È stato uno dei primi brani che io abbia mai scritto. Rappresenta una storia d’amore infranta. Un ragazzo che ancora aspetta che lei torni e che la vede come se fosse sempre lì davanti a lui.
Cosa Te Ne Vai A Fare è stata scritta e composta da FUME’, prodotta da DOD e FUME’, mixata e masterizzata da Walter Babbini e DOD. Qui il link per ascoltare il brano su Spotify in attesa del videoclip ufficiale che uscirà nei prossimi giorni.