Game of Thrones 8: colpo di scena nella battaglia a Grande Inverno?

0
Il "Night King" a capo degli Estranei (foto da pagina Facebook ufficiale Game of Thrones)

La Grande Battaglia dell’ottava e ultima stagione di Game of Thrones è attesa da mesi. L’impazienza dei fan è aumentata dopo le prime indiscrezioni riguardo un combattimento che aveva richiesto 55 notti di riprese.

L’attesa è quasi finita. Il 29 aprile, alle 3:00 del mattino, su Sky Atlantic andrà in onda il terzo episodio dello show che vedrà gli Estranei attaccare Grande Inverno. Nei secondi finali di  A Knight of the Seven Kingdoms sono stati mostrati gli ufficiali dell’armata degli estranei pronti ad attaccare. Inoltre, il breve teaser ha annunciato fuoco e sangue.

Secondo Jurkovsky, un utente di Reddit, qualcosa non quadra.
Jurkovsky crede che la battaglia a Grande Inverno sia solo un diversivo è che il Night King punti ad attaccare Approdo del Re.
Se fosse davvero così, questo sarebbe un vero colpo di scena. La teoria dell’utente di Reddit si basa sui “corsi e ricorsi storici” presenti all’interno di Game of Thrones.

Jurovsky durante la visione della 8×02 ha notato delle somiglianze con la 7×02, Nata dalla tempesta: “La scena in cui Jon discute il piano della battaglia mi ha ricordato quella in cui Tyrion progetta di conquistare Castel Granito. In quella occasione, gli Immacolati sono stati ingannati e l’esercito dei Lannister ha usato il diversivo per conquistare Alto Giardino.”

Sebbene il redditor non faccia alcun accenno, la stessa strategia è stata usata da Robb Stark per sconfiggere Jamie Lannister nella Battaglia del Bosco dei Sussurri. L’utente è certo che anche gli Estranei useranno lo stesso trucco per distogliere gli avversari dal loro vero obiettivo: “Vedremo tutta la battaglia a Grande Inverno e alla fine i protagonisti aspetteranno il Night King. Il Re della Notte verrà mostrato a cavallo di Viserion, ma quando zoomeranno su di lui, si scoprirà che non si sta dirigendo verso Winterfell, ma che sta volando in direzione di Approdo del Re.”

Inoltre, nel teaser del terzo episodio il Night King appare in un solo fotogramma dove lo si vede in groppa a Viserion. La meta è sconosciuta.

L’ipotesi riguardo a un possibile attacco del Re della Notte ad Approdo del Re sarebbe avvalorata dalla visione di Daenerys nella Casa degli Eterni. Nella 2×10, Chiunque può essere ucciso, la Targaryen vede sé stessa nella sala del Trono di Spade, all’interno della Fortezza Rossa devastata dal fuoco e coperta di neve.

Rifacendosi ad un’altra teoria che spopola in rete, jurkovsky suppone che la missione di Bronn rientrerebbe in uno schema di sceneggiatura più grande. Ossia, il mercenario avvisterà l’esercito del Night King diretti verso sud e avvertirà Jon e i suoi alleati.

L’utente, però, non fornisce il motivo che spingerebbe il Re della Notte a marciare verso sud anziché attaccare Grande Inverno dove risiede il Corvo a Tre Occhi, il suo unico ostacolo principale al suo piano di annientare l’umanità.

Nei vari commenti al posti di jurkovsky, alcuni fan suggeriscono che il Night King voglia lo scheletro di Balerion (presente nella nuova sigla e situato sotto la Fortezza Rossa). Qualcuno, invece, ipotizza che nella Capitale ci possa essere qualcosa che attiri o che spaventi il Re della Notte.