Il Manchester City non convince

0

Il Manchester city è attualmente in vetta alla classifica di Premier League, una posizione che occupa in pratica da inizio stagione e quindi da oltre due mesi. Tuttavia, la squadra allenata da Pellegrini, che vanta in rosa la presenza di campioni assoluti, è stata più volte criticata di non avere il carattere della grande squadra. Un esempio? Ieri i citizens si sono fatti fermare dal piccolo Aston Villa, ultimissimo in classifica ma in grado di portare a casa un soddisfacente pareggio per 0-0 contro l’armata biancoceleste. La verità è che il City sembra dipendere enormemente da giocate individuali, in particolare da quelle di Segio Aguero. L’attaccante argentino è al momento ancora fuori a causa di un infortunio rimediato con la nazionale e quindi non ha potuto disputare le ultime partite con i compagni. Fortunatamente per Pellegrini, Bony l’ha finora sostituito decisamente a dovere. Anche l’attaccante ivoriano, però, ieri si è infortunato al 25′ ed è stato costretto ad uscire dal campo. Il Manchester City non è quindi riuscito a trovare la via del gol, dovendosi accontentare di un misero pareggio. Un pareggio che non convince per niente e che rievoca le brutte prestazioni offerte nelle prime partite di Champions.