martedì, Aprile 23, 2024
HomeSportCalcioInter, Il Bayern Monaco e il Manchester United seguono da vicino Denzel...

Inter, Il Bayern Monaco e il Manchester United seguono da vicino Denzel Dumfries in mezzo alle incertezze contrattuali

Il Bayern Monaco e il Manchester United stanno mantenendo un’attenzione vigile sulla situazione contrattuale di Denzel Dumfries, il difensore versatile dell’Inter, il cui contratto scade nel giugno del 2025. Mentre il giocatore olandese e il suo entourage restano saldamente ancorati alla richiesta di un aumento salariale significativo, l’Inter potrebbe essere costretta a cedere il giocatore a fine stagione se non riesce a rinnovare il suo contratto per non ripetere un nuovo “caso Skriniar”.

Secondo fonti vicine alla situazione, Dumfries e il suo entourage hanno fissato un obiettivo salariale di almeno 5 milioni di euro l’anno, rispetto agli attuali 2,5 milioni di euro che percepisce con l’Inter. Nonostante la volontà della dirigenza nerazzurra di aumentare l’ingaggio del giocatore a 4 milioni di euro annui, il divario sembra attualmente insormontabile se aggiungiamo il mancato aiuto dell’ormai decaduto “decreto crescita”.

La Gazzetta dello Sport parla della richiesta da parte dei nerazzurri, i quali chiedono un’offerta da almeno 60 milioni di euro per privarsi del calciatore, anche se vista la sua situazione contrattuale, l’Inter potrebbe abbassare le pretese. 

 Secondo CalcioMercato.com, la situazione ha suscitato l’interesse di alcuni club di spicco europei, tra cui il Bayern Monaco e il Manchester United, entrambi alla ricerca di rinforzi difensivi di qualità. Dumfries, con le sue prestazioni solide e la sua versatilità tattica, si è fatto notare non solo in Italia ma anche a livello internazionale, diventando un obiettivo ambito per molti club di alto livello. Con la maglia nerazzurra, l’esterno olandese ha giocato ben 115 volte, segnato 9 goal e servito 18 assist.

Per Dumfries, la decisione sul suo futuro potrebbe essere influenzata da una serie di fattori, tra cui l’ambizione sportiva, l’offerta economica e la possibilità di giocare in uno dei club o campionati più prestigiosi del mondo. Tuttavia, la dirigenza nerazzurra spera ancora di poter trovare un accordo con il giocatore e il suo entourage per prolungare il contratto e trattenere uno dei migliori nel suo ruolo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME