sabato, Aprile 13, 2024
HomeSpettacoloGossipMelissa Satta conferma la fine della sua storia con Berrettini e poi...

Melissa Satta conferma la fine della sua storia con Berrettini e poi confessa: “Prenderò provvedimenti”

Melissa Satta ha confermato sui social la fine della sua storia d'amore con Berrettini e poi si è sfogata annunciando provvedimenti

Melissa Satta ha ufficialmente confermato la rottura della sua relazione con Matteo Berrettini e ha espresso un’amara delusione. La ex velina di Striscia la Notizia ha annunciato l’intenzione di intraprendere azioni legali contro coloro che continuano a diffamarla con commenti falsi e denigratori nei confronti della sua persona. L’obiettivo è anche quello di tutelare suo figlio, avuto da una precedente relazione con l’ex calciatore Kevin Prince Boateng.

Lo sfogo sui social di Melissa Satta

Melissa Satta ha utilizzato una serie di Instagram Stories per confermare la rottura della sua relazione con Matteo Berrettini. Nonostante l’annuncio fosse già stato fatto dal tennista, le sue parole sono risultate significative per comprendere meglio il contesto sociale attuale. Pur essendo una conferma di quanto già noto, il suo sfogo ha evidenziato una realtà amara ma condivisibile, offrendo uno spaccato della società in cui viviamo.

“Mi ritrovo a dovermi difendere da alcuni leoni da tastiera che sono giornalisti che hanno scritto titoli allucinanti su alcune testate online in Italia e all’estero in cui mi accusano, mi diffamano, scrivono dichiarazioni che non sono mai state rilasciate da parte mia e utilizzano dei termini offensivi e gravi. Sono qui per tutelare me e mio figlio da queste accuse. Per un anno ho preso secchiate di mer*a per la mia relazione appena conclusa, ha esordito la Satta sui social.

“Questo è stato un anno difficilissimo e adesso che la mia relazione è giunta al termine mi ritrovo, di nuovo, a subire queste cose. Lo trovo inaccettabile e prenderò provvedimenti seri con i miei avvocati. Ricordo a tutti che prima di essere un personaggio pubblico sono una donna e una mamma di un bambino di 10 anni che va a scuola, naviga e legge su internet tutto quello che viene postato perché online è difficile limitare i contenuti che arrivano ai nostri figli. Online non c’è rispetto, ma ho sempre accettato il gossip, i paparazzi, gli articoli purché siano veritieri e dichiarazioni realmente fatte. Non accetto quando vengono scritte una marea di stron**te. Vi faccio vedere che cosa scrivono e vi rendete conto della gravità di quello che ho letto”, ha concluso annunciando provvedimenti e pubblicando una serie di screenshot con titoli di giornale.

Durissime parole di Satta: “Violenza psicologica”

Successivamente, Melissa ha parlato dei commenti che ha ricevuto in questo periodo e del maschilismo che l’ha travolta: “Sono senza parole e sono scioccata. Non mi spiego il perché, ho sempre cercato di preservare la mia privacy e usare i social nel modo più carino possibile, ma questo non viene apprezzato, anzi. Più ti comporti bene e più la gente si diverte a massacrarti. I termini usati e le dichiarazioni false sono gravissime. I miei avvocati stanno raccogliendo tutto quanto. Non mi merito tutto questo, sonno ricorsa a questo perché è inaccettabile, lo faccio per me, per mio figlio, per tutte le donne che si sono sentite così nella loro vita e per far capire che cosa ho passato io nell’ultimo anno. La violenza psicologica è grave quanto quella fisica.

Valentina Sammarone
Valentina Sammarone
"Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. Il suo compito è additare ciò che è nascosto, dare testimonianza e, pertanto, essere molesto." (Horacio Verbitsky)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME