Netflix power: dopo “House of Cards” arriva “Marseille”

0
marseille

Marseille è la nuova serie televisiva che affronterà il tema della politica, in questo caso, francese. È stata prodotta, come House of Cards, da Netflix che ancora una volta si conferma innovativo e furbo.

Il protagonista principale sarà interpretato e impersonificato da Gerard Depardieu che, dopo aver lasciato il suo paese natio per trasferirsi nel paese petrolifero di Putin (Russia) e si ipotizza che la motivazione sia stata la solita, e cioè pagare meno le tasse, vi è tornato per girare questa serie tv. L’attore francese che ha fatto sognare, ultimamente, i bambini con “Asterix ed Obelix e i genitori con “La maschera di ferro”, dovrà indossare le sporche vesti di un sindaco in carica perenne, ovvero da circa 20 anni. Il personaggio si troverà ad affrontare parecchie situazioni scomode, dalle quali tenterà di uscire. Oltre a Depardieu ci saranno molti altri attori come Benoît Magimel, Géraldine Pailhas e Nadia Farès. I loro, saranno dei ruoli caratterizzanti e sfaccettati che daranno modo alla serie di porsi interessante all’occhio dello spettatore, pronto a notare ogni aspetto di questo racconto naturalizzato in formato seriale e post-prodotto in puntate brevi rispetto alle solite. Chi guarda la serialità netflixiana sarà abituato a questo tipo di schema mentre che lo guarderà per la prima volta, ne uscirà un pò spaesato. Ma non vi preoccupate, lo amerete follemente.
marseille

L’intero cast che sta ultimando le riprese della serie sembra essere abbastanza affiatato. Sulla carta risulta essere efficace almeno quanto quello di House of Cards ma riuscirà ad avere lo stesso successo? Sarà inevitabile non fare paragoni tra le due serie dato l’enorme e positivo riscontro dei coniugi Frank & Claire Underwood, interpretati magistralmente dal premio Oscar Kevin Spacey e dall’attrice americana Robin Wright.

house-of-cards

Ecco a voi, il trailer di Marseille che verrà trasmessa in onda dall’ormai molto vicino 5 Maggio.