“Non investo cento milioni per lui”. Il tempo ha dato ragione ad ADL

0
Belotti, fonte Flickr
Belotti, fonte Flickr

Il Napoli si prepara ad una nuova rivoluzione della sua squadra. Alcuni partiranno, alcuni hanno già rinnovato ed altri lo faranno in questi giorni. Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli in questi anni sono stati protagonisti di diverse intuizioni e di diversi colpi in prospettiva. Sono arrivati anche alcuni bidoni ed altri sono stati giustamente evitati. Tra questi c’è sicuramente il nome di Andrea Belotti.

Tra i calciatori finiti nel mirino del patron Aurelio De Laurentiis nel corso degli anni c’è stato anche Andrea Belotti, attuale attaccante della Roma. Diversi anni fa, quando il presidente azzurro chiese il calciatore ex Torino, ebbe una risposta che lo fece sobbalzare. Urbano Cairo chiedeva ben cento milioni di euro per il suo attaccante. De Laurentiis, pur stimando Belotti, non esaudì le richieste del patron del Torino e comprò altri calciatori.

Belotti, dopo essersi liberato dai granata, è approdato alla Roma. Il Napoli avrebbe potuto ingaggiarlo a parametro zero ma De Laurentiis ha lasciato campo libero ai capitolini. I fatti gli hanno dato ampiamente ragione. Andrea Belotti, in questa stagione, è sceso in campo in 31 occasioni in campionato, ma non ha realizzato nessun gol. La sua involuzione resta un vero mistero. Sembra un calciatore trasformato in negativo rispetto agli anni scorsi.

C’è da tener conto che Belotti ha ventinove anni, non è un “anziano”. Ha giocato questa stagione in maniera deludente. E’ stato in ballottaggio tutto l’anno con Tammy Abraham ma neanche lui in realtà ha fatto molto bene. L’unico calciatore della Roma che ha stupito è stato sicuramente Paulo Dybala, altro pallino di ADL.

Belotti ha giocato con la maglia granata 232 partite mettendo a segno cento reti. E’ stato sicuramente la punta di diamante della formazione torinese ma con la maglia della Roma non è riuscito a replicarsi. In questa nuova finestra di mercato c’è da vedere se resterà nella capitale o cercherà fortuna altrove.