Quentin Tarantino a Milano: incontro con il grande regista americano

0
quentin tarantino cinema speculation wiki+screen

La città di Milano si prepara ad accogliere il grande regista americano Quentin Tarantino, che sarà presente il 7 aprile presso la Libreria Mondadori Duomo per presentare e firmare il suo nuovo libro Cinema Speculation. L’evento avrà inizio alle ore 18 ed è organizzato in collaborazione con La Milanesiana di Elisabetta Sgarbi, La nave di Teseo e la Libreria Mondadori.

Quentin Tarantino presenta il suo nuovo libro a Milano: come partecipare all’evento

Per partecipare alla firma copie con Quentin Tarantino, sarà necessario acquistare una copia del suo nuovo libro Cinema Speculation presso la Mondadori di Piazza Duomo e ricevere un tagliando che consentirà l’accesso all’evento. Sarà possibile mettersi in coda dalle ore 16.00 del 7 aprile, ma la partecipazione sarà subordinata alla capienza dell’evento. L’incontro con il grande regista americano avrà termine alle 20.30 circa.

Cinema Speculation: autobiografia e storia del cinema

Il nuovo libro di Quentin Tarantino, Cinema Speculation, è una sorta di autobiografia in cui il regista racconta la storia di un bambino appassionato del cinema e dei suoi eroi, come Steve McQueen, Burt Reynolds, Clint Eastwood, Sam Peckinpah, Brian De Palma e Martin Scorsese. Inoltre, il regista racconta anche i film che ha amato e i registi da cui ha imparato.

L’opera potrebbe essere considerata come un vero e proprio manuale del cinema, attraverso gli occhi e l’esperienze personali del regista.

Il nuovo (e ultimo?) film di Tarantino: The Movie Critic

Nelle scorse ore il nome di Tarantino è tornato in tendenza su Twitter a causa di un’indiscrezione dell’Hollywood Reporter, che ha recentemente svelato il titolo del suo nuovo film, The Movie Critic.

Secondo alcuni rumors, questa decima pellicola del regista sarà anche l’ultima. Si ispirerà alla figura di Pauline Kael, celebre critica cinematografica degli anni ’70. Si sa ancora poco sulla trama, ma fonti bene informate sostengono che la sceneggiatura sia già pronta, mentre le riprese dovrebbero iniziare in autunno.