venerdì, Marzo 1, 2024
Home Blog

Situazione difficile per Joaquin Correa: l’Inter teme il mancato riscatto

Dopo il pareggio di ieri contro il Metz, l‘Olympique Marsiglia di Gattuso si trova ora al settimo posto in classifica con 30 punti, a -6 dal terzo posto del Brest (che ha anche una partita in meno) che vale l’ultimo posto per la qualificazione alla prossima Champions League. Una classifica che interessa anche l’Inter, visto che all’OM gioca in prestito Joaquin Correa. Come è ormai risaputo, nell’accordo di trasferimento è previsto che il club francese dovrebbe riscattare obbligatoriamente a circa 12 milioni di euro il calciatore in caso di qualificazione Champions. Al momento, però, questo sembra uno scenario piuttosto remoto. Ecco perché il riscatto di Correa, fin qui 12 presenze senza gol né assist, pare molto lontano. Una situazione che mette in difficoltà l’Inter, come scrive calciomercato.com:

“La qualificazione alla prossima Champions League dell’OM riguarda da vicino anche l’Inter. Infatti quest’estate Joaquin Correa ha lasciato i nerazzurri in prestito con obbligo di riscatto in caso di qualificazione alla massima competizione europea, che appare in questo momento uno scenario impensabile vista la situazione di classifica. Ancora più difficile che il Marsiglia decida di investire volontariamente sull’argentino, vista la stagione totalmente anonima che sta disputando il Tucu. Fin qui 12 presenze fra tutte le competizioni senza mettere a referto né un gol, né un assist. Un rendimento che non fa certo pensare a una possibilità di riconferma”.

Ricordiamo che Correa è passato dalla Lazio all’Inter per una cifra di 30 milioni totali, vincendo due coppe italia e due Supercoppa in maglia nerazzurra. Nonostante i trofei vinti Correa non è riuscito a incidere nel suo biennio in nerazzurro. L’argentino è stato tormentato dagli infortuni nell’esperienza interista, ma non ha rappresentato un alibi, perché anche quando è stato disponibile non è mai stato un fattore: 77 presenze, 10 goal e 6 assist. Cosa che poi gli è costato appunto il passaggio a titolo temporaneo al Marsiglia.

Il prestito a Marsiglia doveva essere un’opportunità per Correa per riguadagnare fiducia e forma, ma finora il suo rendimento è stato deludente. Con sole 12 presenze senza contributi significativi in gol o assist, il suo futuro appare incerto.

Il problema per l’Inter è duplice: la mancanza di rendimento di Correa compromette la possibilità di un riscatto vantaggioso, e la probabilità che l’Olympique Marsiglia si qualifichi per la Champions League sembra essere un obiettivo lontano. Senza questa qualificazione, il riscatto di Correa diventa improbabile, mettendo l’Inter in una situazione complicata dal punto di vista finanziario e strategico. Al momento, l’Inter dovrà monitorare attentamente gli sviluppi futuri e valutare le opzioni disponibili per gestire la situazione di Correa e il suo impatto sul club.