Tecnologie per cambiare la vita e fare buoni investimenti

0
Fonte foto: pixabay

La conoscenza chiave del successo.

Rimbalza in questo scorcio di fine anno su ANSA, dal Wall Street Journal, un lungo excursus sulle buone novità che la tecnologia ci riserva nel 2019 e che in qualche modo contribuiranno a cambiare la nostra vita quotidiana. L’approccio del quotidiano finanziario statunitense è realistico sulle debolezze emerse tra le pieghe della innovazione tecnologica nel 2018 (vicende di Facebook, dichiarazione di Elon Musk su Twitter, performance non eccezionali delle auto a guida autonoma…) ma è comunque orientato ad uno sguardo positivo verso il nuovo che continua ad avanzare nel mondo della tecnologia. L’orizzonte aperto della innovazione tecnologica illumina anche la ricerca di un buon investimento in azioni tech che richiede una conoscenza precisa e aggiornata delle migliori opportunità. La piattaforma di trading online Vestle (disponibile anche in App) si basa proprio sul principio della conoscenza come base del successo negli investimenti.

tecnologie

Usare per conoscere, investire in ciò che si usa.

La disponibilità della persona all’uso della tecnologia crea quella tipologia di consumatore che comunemente viene definito “utente” e, quasi inevitabilmente, questa disponibilità segna il confine tra le diverse generazioni: confine talora invalicabile, tal altra superato in qualche zona di guado. I produttori di tecnologia conoscono questo confine e impegnano le proprie risorse per portare sul mercato device sempre più attraenti per il maggior numero di utenti, cioè di persone che siano disponibili ad usare quel prodotto, ad interagire con esso in modalità friendly anche nei luoghi non propriamente domestici dove il prodotto sarà presente. Nel paniere 2019, come più sopra citato da WSJ e ANSA, troviamo la Apple che fa il lifting del software iPhone, l’AI che esce dal sistema di archiviazione Cloud e rimane nel device per rispettare maggiormente la nostra privacy, piccoli veicoli a guida autonomi che diventano rider di consegne a domicilio (annunciati al CES di Las Vegas),tecnologie lo streaming sempre più diffuso secondo i nuovi progetti della Disney. I grandi produttori di tecnologia cercano l’utente e lo raggiungono dovunque per facilitare l’utilizzo e quindi la conoscenza dei prodotti. Non ci stupisce, quindi, che tra coloro che decidono di fare investimenti finanziari si diffonda la scelta di investire in azioni tech. Infatti, si investe volentieri in ciò che in qualche misura è già parte integrante del nostro quotidiano. Le maggiori aziende del tech, quali Alphabet (Google), Amazon, Apple, Facebook, Netflix, conosciute sotto l’acronimo FAANG e indicizzate al NASDAQ 100 alla Borsa di New York, sono monitorate su Vestle.

Il futuro a portata di mano

Il futuro è già a portata di mano con la dimensione di uno smartphone, di un laptop, di uno smart-watch o di un visore oculare di VR. Siamo utenti del futuro. E se siamo tra coloro che vogliono intraprendere un viaggio nel mondo dei mercati finanziari e seguire in modo proficuo gli sviluppi della tecnologia, possiamo farlo e diventare investitori attivi con Vestle che ci presenta anche le migliori opzioni di investimento nelle diverse industrie, nelle materie prime, nelle valute e nel cripto valute.
Sia chiaro che nessuna tecnologia potrà ridurre i rischi a zero e questo rimane un fondamentale da tenere bene presente.
Tutti i contenuti di questo articolo hanno prettamente scopo didattico e/o informativo.
I detti contenuti non costituiscono in alcun modo sollecitazione all’ investimento o consulenza operativa su strumenti finanziari.
Chi opera sui mercati finanziari lo fa in completa autonomia e sotto la propria completa responsabilità, pertanto l’autore di questo sito e i suoi collaboratori declinano qualsiasi responsabilità riguardante eventuali decisioni di investimento operativo da parte del lettore. Il Trading comporta un elevato grado di rischio e può comportare la perdita di ingenti somme di denaro, anche dell’intero capitale versato.