venerdì, Luglio 19, 2024
HomeCronacaA Espedito D'Antó il premio innovazione 2023

A Espedito D’Antó il premio innovazione 2023

Anche il napoletano Espedito D’Antó premiato a Terni nel corso della Terni Digital Week. Si è svolta a Terni l’edizione 2023 del Festival dell’innovazione digitale del centro Italia ideato da Edoardo Desiderio ed oggi evento punto si riferimento per i professionisti digitali di tutto il Paese che si configura ad oggi tra i principali eventi nazionali dell’innovazione digitale che favoriscono l’inclusione e l’educazione sull’utilizzo delle tecnologie del futuro. Un’edizione molto partecipata che ha visto anche quest’anno assegnare i premi prestigiosi a professionisti che si sono distinti nel settore. Sono quattro gli italiani che hanno ricevuto il Premio Innovazione 2023 presso la biblioteca del Comune di Terni: Marco Camisani Calzolari divulgatore scientifico e noto per i suoi servizi per Striscia la Notizia, Francesco Di Costanzo presidente PA social, William Nonnis innovatore alla Presidenza del consiglio dei ministri ed Espedito D’Antó Vicepresidente del Polo Abilità Digitali. “Gli altri sono bravi ma noi siamo napoletani, – dichiara sorridente Espedito D’Antó- in Italia ma in particolare al Sud abbiamo sviluppato un alto tasso di creatività, ed abbiamo la capacità di adattarci velocemente ad i cambiamenti, fattori che favoriscono lo sviluppo di progetti innovativi di digitalizzazione che mirano allo sviluppo del Paese. La nostra missione è quella di condividere le nostre abilità per favorire l’accessibilità al web e l’educazione al digitale. L’ analfabetismo digitale in Italia è molto diffuso e si rischia di rimanere indietro tante persone che avranno difficoltà ad adattarsi alla nuova vita lavorativa e sociale. Con il PAD abbiamo iniziato dai piccoli comuni e sicuramente non intendiamo fermarci, un plauso allo staff del Terni digital Week ed in particolare all’ideatore Edoardo Desiderio per il prezioso lavoro che stanno facendo in questi anni collocandosi forse come il primo festival nazionale sulla digitalizzazione”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME