Bill Cosby a processo per violenze sessuali

0
Bill Cosby

Bill Cosby, colui che interpretò la figura del patriarca nei Robinson, dopo una valanga di accuse deve affrontare un processo per violenza aggravata che avrebbe commesso nel 2004. Dopo aver eluso per anni decine di accuse nei suoi confronti, il 78enne attore comico americano è stato incriminato per aver aggredito sessualmente 12 anni fa Amanda Constand, una donna della PennsylvaniaBILL-COSBY

 La vittima non è stata resa nota dalla procura ma da tempo, ormai, si è a conoscenza di accuse fatte all’attore da molte donne. Tra queste presunte vittime, oramai accertate, compare il nome di  una ex impiegata della Temple University, Andrea Costand, che intentò causa civile contro Cosby per averla drogata e molestata. Ai tempi,  l’attore americano aveva dichiarato, inconsciamente, di aver comprato farmaci sedativi per abbassare la resistenza delle donne con cui voleva fare sesso e di averle, poi, imposto di restare in silenzio.
In quel caso, gli avvocati dell’attore avevano precisto che il loro assistito aveva ammesso che l’impiegata era stata una delle tante donne a cui aveva somministrato il Metaqualone, farmaco sedativo-ipnotico. All’epoca si sottolineò, comunque, che c’era stato il consenso di entrambe le parti.

Come Andrea Costand, più di 40 altre donne hanno accusato l’attore di violenze. Nel mese di luglio, il New York Magazine ha dedicato la propria copertina a tutte queste donne innocenti. E così, l’uomo ha fatto causa per diffamazione e danni, affermando di aver perso ingaggi e dunque denaro in seguito alle accuse. L’incriminazione di oggi è la prima che porterà sotto processo il protagonista dei Robinson, popolare serie televisiva anni ‘80 che aveva cristallizzato l’immagine di Cosby come il bonario patriarca della prima sitcom della tv statunitense con una famiglia nera come protagonista.

new-york-magazine-cosby-women