sabato, Aprile 13, 2024
HomeSpettacoloGossipMara Venier, sui social si scatena il dibattito sul comunicato Rai e...

Mara Venier, sui social si scatena il dibattito sul comunicato Rai e lei chiede scusa

Mara Venier è tornata a parlare del famoso comunicato stampa pro Israele della Rai dopo il Festival di Sanremo

Mara Venier ritorna sui dibattiti legati al comunicato a favore di Israele letto nell’episodio speciale di Domenica In trasmesso immediatamente dopo la conclusione del Festival di Sanremo.

Un comunicato attribuito a Roberto Sergio, amministratore delegato dell’azienda, ha scatenato una forte reazione popolare, con numerose proteste in varie parti d’Italia, culminate in una marcia con migliaia di partecipanti dalla sede Rai di Viale Mazzini a quella di Via Teulada a Roma lo scorso 17 febbraio. La presentatrice decide di affrontare nuovamente l’argomento rispondendo al messaggio di un seguace e spiegando la sua posizione.

La conduttrice di Domenica In chiede scusa

Mara Venier ha ripreso la discussione sul controverso comunicato stampa della Rai trasmesso in diretta, rispondendo a una sua seguace che, in un commento, esprimeva il suo disappunto e la invitava a vergognarsi per quanto accaduto. La replica della conduttrice, tuttavia, ha sorpreso i suoi sostenitori, poiché per la prima volta ha dichiarato apertamente di aver commesso un errore:

“Si può sbagliare… sono umana… e si può chiedere scusa. Pace”.

Un chiaro comunicato di Mara Venier, che dimostra di aver recepito il dissenso della maggioranza del pubblico nei confronti del suo comportamento. Adesso le sue scuse, che per alcuni potrebbero sembrare tardive, ma che giungono in modo simbolico dopo che la stessa presentatrice è stata esclusa fisicamente da una delle produzioni più rilevanti della Rai.

Valentina Sammarone
Valentina Sammarone
"Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. Il suo compito è additare ciò che è nascosto, dare testimonianza e, pertanto, essere molesto." (Horacio Verbitsky)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME