Napoli, De Laurentiis infastidito: pretese da Mazzarri per cambiare

Aurelio De Laurentiis, patron del Napoli, adesso è stufo e pretende dal tecnico Walter Mazzarri almeno due cambiamenti

0
Bargiggia
Wikipedia

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha espresso la sua pretesa nei confronti dell’allenatore Walter Mazzarri, sottolineando la necessità che la squadra ritrovi la sua identità propositiva. Lo riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport.

De Laurentiis è stufo: serve un cambiamento

“Una questione di scelte ampie, di Osi e Kvara, di Politano che cambia le marce, di un Lindstrom rigenerato e anche incisivo ogni partita di più, di Ngonge da valorizzare.

La squadra, orgogliosamente campione d’Italia ma mestamente nona in campionato a 7 punti dal quarto posto e ben 25 dal primo dell’Inter, deve reagire, rialzarsi, imporsi attraverso il gioco e i gol.

De Laurentiis vuole, pretende, s’aspetta una svolta e un atteggiamento diverso, più offensivo e spregiudicato. Anche alla luce dell’equilibrio che Mazzarri è riuscito a ritrovare: con Inter in Supercoppa, Lazio e Milan è andato in scena il 3-5-1-1 ed è arrivato un pareggio in mezzo alle sconfitte, ma tra il Genoa e il Barça sarà un altro Napoli a dover calcare la scena”, scrive il quotidiano sportivo.