Pirlo cambia la Juve: con l’Inter pronte 7 novità dal primo minuto

Il tecnico concederà riposo ai giocatori più utilizzati. Le ultime

0
Andrea Pirlo, fonte Flickr
Andrea Pirlo, fonte Flickr

Nemmeno il tempo di godersi la vittoria sulla Roma che davanti alla Juventus c’è subito un altro big match: i bianconeri domani sera sfideranno l’Inter di Antonio Conte all’Allianz Stadium di Torino, match valido per il ritorno delle semifinali di Coppa Italia.

Ronaldo e compagni all’andata misero alle corde i nerazzurri vincendo per 2-1, ma l’impressione è che domani la squadra di Conte sarà più carica che mai per cercare di ribaltare il risultato e staccare il pass per la finale.

Pirlo per l’occasione cambierà parecchi uomini in modo da far tirare il fiato ai giocatori più utilizzati. In porta tornerà Buffon, in difesa certa l’assenza di Bonucci, che sabato ha accusato un problema muscolare. Gli esami non hanno evidenziato alcuna lesione, ma il tecnico non lo rischierà.

Possibile, dunque, che in difesa come all’andata giochi la coppia De Ligt-Demiral, con Cuadrado a destra e Alex Sandro a sinistra. Riposo per Chiellini. A centrocampo torna Bentancur in coppia con Arthur, sulle corsie esterne McKennie e Bernardeschi, in vantaggio su Chiesa. In attacco Kulusevski al fianco di Ronaldo. Panchina per Morata. La probabile formazione:

Juventus (4-4-2): Buffon; Cuadrado, De Ligt, Demiral, Alex Sandro; McKennie, Bentancur, Arthur, Bernardeschi; Kulusevski, Ronaldo. All.: Pirlo