W Le Donne: un universo parallelo e conoscibile in parte

0
w le donne
Teatro Olimpico

W Le Donne è lo spettacolo teatrale di Riccardo Rossi, attualmente in scena fino al 18 Febbraio presso il Teatro Olimpico di Roma. Il racconto dell’universo femminile per sottolinearne la superiorità e l’evidente differenza di pensiero. w le donne

Tante le risate degli spettatori durante i monologhi di Rossi sui tentativi di far fuori una sorella quando si è piccini, quando a scuola dopo l’estate tutto cambia e ti ritrovi la fioritura di quella che una volta non consideravi una ragazza ma il tuo compagno di banco fino a giungere al momento dedicato alle suocere di cui si segnalano diverse versioni. Questo preciso momento segna lo spartiacque tra la risata sfrenata, goliardica e l’apice, con una lettere dedicata ad una figlia immaginaria, della commozione poichè quando si parla a cuore aperto ad un figlio la lacrima non può non scendere anche a chi, genitore non lo è ancora tuttavia è dalla parte opposta. Molte volte, un padre non parla tanto e se lo fa, riesce a comunicare solo nei momenti relativi ai rimproveri. Ciò non accade a tutti ma a coloro che non conoscono il linguaggio più semplice per esprimere i propri sentimenti. Arriverà, sempre, un momento del genere dal quale non ci si potrà sottrarre.

La genesi dello spettacolo W Le Donne, da ammissione dello stesso autore e attore romano, nasce dall’esigenza di elaborare il rapporto con la madre e in vari frangenti, si trovano attimi di vita reali come le foto di un carnevale che lo hanno “traumatizzato”: “Ma secondo voi, perchè sono qua a parlare di donne se non per questa foto?”. 

Insomma, uno spettacolo comico ed elegante con riflessioni veritiere circa la vita che nonostante tutto è meravigliosa.

w le donne