Hairspray-Grasso è bello: il musical dei ribelli contro le ingiustizie

0
hairspray

Al Teatro Brancaccio (Roma) è in scena l’adattamento italiano del musical Hairspray – Grasso è bello. Fino al 4 Marzo, Giampiero Ingrassia e i ragazzi del Teatro Nuovo di Milano riprendono il conflitto in atto negli anni’60 tra bianchi e neri, magri e grassi a Baltimora. giampiero ingrassia

La versione proposta vede alla regia Claudio Insegno (con già all’attivo Jersey Boys, La febbre del sabato sera, Spamalot) mentre la direzione musicale è di Angelo Racz. Non va assolutamente dimenticato l’apporto straordinario dei 14 elementi dell’orchestra dal vivo che sottolineano e amplificano la potenza dei testi e dei brani distribuiti, nei momenti giusti, all’interno dello spettacolo.

La bravura di Ingrassia (Edna Turnblad) in Hairspray si amalgama molto bene con i giovani ragazzi che hanno tutto da imparare standogli accanto. Spicca tra tutti loro, la protagonista Mary La Targia che interpreta il ruolo di Tracy (adolescente con il sogno di entrare a far parte dell’acclamato Corny Collins Show come ballerina, nonostante la forma fisica non propriamente longilinea).

Hairspray

Le tematiche affrontate in Hairspay sono attuali e universali. Dall’amore impossibile tra il classico belloccio, amato da tutti e la ragazzina brutto anatroccolo al razzismo, alla gerarchia tra classi sociali. Inoltre, il rifacimento italiano che delinea passo passo la trama dell’originale contiene delle battute e dei passaggi tipicamente nostrani. Insomma, se decidete di andare a teatro trascorrerete 2-3 ore tra risate, riflessioni, luci, balli e applausi che vi faranno bene.

Hairspray