Inter ascolta Miranda:”Voglio rimanere, la squadra è pronta per vincere”

0
Miranda fonte foto: Di Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36888306
Miranda fonte foto: Di Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36888306

Dopo l’incontro che ha proiettato il suo Brasile in finale di Copa America, quello che si presenta ai microfoni della sala stampa è un Miranda raggiante. Il difensore è appena riuscito a spegnere le tremende offensive di Messi e soci e non può fare a meno di pensare alla finale contro la vincente del match tra Cile e Perù di stasera. Eppure nel mare di domande che lo assalgono la più importante è circa il suo futuro in campo.

Il giocatore non ha dubbi ed è sicuro che una volta terminata la kermesse sudamericana tornerà a Milano per incontrare i dirigenti interisti.”Credo che si parli tanto di me, ma ora sono all’Inter. In tanti parlano non conoscendo la mia volontà. Adesso però penso solo alla finale di Copa America. Quando terminerà la competizione parlerò con la dirigenza per sapere se vogliono trattenermi“.

Incalzato sulla volontà o meno di rimanere in nerazzurro, il verdeoro dichiara:”Penso che l’Inter stia crescendo e mi piacerebbe far parte di un’Inter vittoriosa“. Chiaro sintomo che l’aria nuova che si respira ad Appiano stia restituendo fiducia e voglia di lottare ad uno spogliatoio già troppo vessato.

Entrato in campo nel momento di massimo forcing da parte della “Albiceleste” il difensore nerazzurro ha dato grande prova delle sue doti. Sempre puntuale e attento, è riuscito a compattare i ranghi e a mantenere al sicuro il doppio vantaggio della Seleçao.

Nell’intervista Miranda elogia la bella prestazione dei suoi, frutto di una combinazione di giovani talenti e dello zoccolo duro che continua a rispondere “presente”. Le sue dichiarazioni si fanno più accorate quando si lascia andare ad un commento sul tifo brasiliano, mai così distante come adesso.”Sappiamo che la fiducia del nostro pubblico c’è sempre, aumenta sicuramente con la vittoria“. Guardando le sue performance magari l’Inter continuerà a puntare su di lui perchè la retroguardia nerazzurra con Miranda ha trovato un quarto cavaliere su cui fare affidamento.