La saga di Kingsman potrebbe avere già un terzo capitolo pronto

0

 

A settembre uscirà nelle nostre sale, il secondo film della saga dei “Kingsman” che si intitolerà “Kingsman: Il cerchio d’oro”. La notizia delle ultime ore è che il regista e sceneggiatore, Matthew Vaughn ha dichiarato di avere già una grande idea per il terzo film; sempre secondo Vaughn, “Il cerchio d’oro” sarebbe una specie di ponte e se riuscirà ad incassare abbastanza al botteghino, il team saprà già come muoversi per il terzo. Il primo film si è basato sulla miniserie a fumetti Millarworld The Secret Service, ideata da Mark Millar e Dave Gibbons (dei fumetti Millarworld fanno parte anche “Wantes – Scegli il tuo destino” e “Kick- Ass”).

Per quanto riguarda il secondo capitolo in uscita a breve, qualche giorno fa è uscito il primo trailer ufficiale che ci mostra le vecchie conoscenze del cast, Taron Egerton e Mark Strong insieme a nuovi volti per il franchise: Channing Tatum, Juliane Moore e Jeff Bridges.

Sulla trama sappiamo solo che i Kingsman (che avranno un nuovo capo interpretato da Michael Gambon) si uniranno agli Statesman, la loro controparte americana, per combattere un nemico comune.

Le riprese del film sono iniziate a maggio dell’anno scorso a Birmingham e si sono concluse a settembre dello stesso anno. Il protagonista Taron Egerton, ha confermato che la sceneggiatura di questo nuovo capitolo è “brillante” e “con un respiro più internazionale”.

La grande domanda che ci siamo però tutti posti dopo la fine del primo film è se davvero Colin Firth ovvero Harry Hart nel film, il vero cuore dell’organizzazione e maestro di Gary “Eggsy”, fosse davvero morto per mano di Samuel L. Jackson.

Per avere la risposta vi basterà guardare il primissimo trailer in italiano di “Kingsman: Il cerchio d’oro”: