Siniša Mihajlović, condizioni cliniche “molto buone”

0
Siniša Mihajlović, Fonte Wikipedia

Siniša Mihajlović è stato recentemente ricoverato in ospedale, ma fortunatamente questa notizia è tutt’altro che negativa.

L’ex calciatore del Vojvodina e della Stella Rossa vinse la Coppa dei Campioni 1990-1991. Dopodiché venne acquistato prima dalla Roma, poi dalla Lazio e in seguito dall’Inter, di cui divenne l’allenatore in seconda nel 2006.


Più tardi invece ricoprì il ruolo di tecnico del Bologna che lasciò per dedicarsi ad altre squadre, per poi ritornare dopo alcuni anni.

Mihajlović annunciò pubblicamente in un comunicato stampa di essere affetto da una leucemia acuta. Iniziò la prima fase del trattamento a metà luglio del 2019, con esiti positivi. Questo poco prima della seconda giornata di campionato tra il Bologna e la Spal.

Ieri invece l’ex calciatore ha iniziato la seconda fase. Oggi il corpo medico si è espresso sulle condizioni del loro paziente, definite “molto buone”.

“Le condizioni cliniche del paziente sono molto buone. Gli accertamenti eseguiti prima della dimissione successiva al precedente ricovero hanno dimostrato un esito soddisfacente del primo ciclo di chemioterapia”

La notizia è quindi molto allegra e dimostra che Siniša Mihajlović non ha intenzione di lasciare il “campo di battaglia”, anche grazie all’appoggio dei suoi fan.

Questi ultimi possono quindi tirare un sospiro di sollievo, la carriera dell’ex calciatore non si conclude qui.