venerdì, Marzo 1, 2024
Home Blog

Verissimo, Francesca Tocca e Raimondo Todaro: “Nostra figlia ha creduto in noi”

Francesca Tocca e Raimondo Todaro hanno rilasciato una lunga intervista a Verissimo domenica 3 dicembre. L’insegnante e la ballerina di Amici 23 si sono incontrati quando lei aveva solamente 16 anni. Dopo una collaborazione che è durata circa due anni, è sbocciato il loro amore, culminato con il matrimonio e la gioia della nascita della loro figlia, Jasmine. La coppia ha affrontato con successo una crisi che è perdurata per due anni.

L’aiuto della figlia Jasmine

Pare che proprio la figlia piccola sia stata di grande aiuto per la coppia: “Jasmine è l’unica che ha creduto in noi, diceva ‘mamma e papà torneranno insieme’. Siamo tornati uniti, ha vinto lei”. Sulla possibilità di un altro figlio: “Un cagnolino, al massimo. Quando me lo sentirò, mi piacerebbe, per Jasmine. Ora non è il momento”.

L’inizio del loro amore

Francesca Tocca ha iniziato il racconto: “Iniziammo a ballare insieme. Lui già lavorava a Catania, non potevamo fare Catania-Roma, mi chiese di trasferirmi. Feci la valigia e andai. Successero poi una valanga di cose”. Todaro ha continuato: “Non ci siamo filati per due anni, eravamo impegnati con altre persone. Era a casa mia, era tipo sorella, era una situazione strana”. La ballerina ha ripreso la parola: “Quando avevo 18 anni mi arrivò una proposta. Mi mancava la mia famiglia, ero piccola. Decisi di tornare a Roma e glielo dissi. Lui venne dopo un po’ di tempo e ci vedemmo per cena. Mi fece sentire una canzone. Poi si fece trovare in un posto e mi disse che si era innamorato di me. La nostra storia è bella, è vera. Sono diventata donna con lui.

La nascita della figlia Jasmine

Entrambi desideravano un figlio, per questo quando nacque Jasmine fu il coronamento di un sogno. Tuttavia, successivamente le cose non sono andate bene e i due hanno deciso di separarsi e stare lontani due anni. “Ci siamo tanto amati, non potevamo prenderci in giro. Abbiamo deciso di separarci. Io sapevo di amarla, ma era l’unica soluzione. Siamo stati due anni separati, ha detto Raimondo Todaro.

Il ritorno di fiamma è arrivato durante il Covid. I due furono costretti a stare a casa insieme con la figlia. La Tocca ha raccontato:  “Sono stati due anni difficili, ho sopportato tante cose. Jasmine soffriva, non è stato semplice. Prima di rifare un passo del genere, dovevo essere attenta. Avevo paura di ritornare nella relazione e non essere felice. Ci ho messo un po’ a togliermi queste cose dalla testa. Io lo amo, siamo cresciuti insieme, lo amo perché è così. Mi sono presa il mio tempo, avevamo bisogno dei nostri tempi. Poi è arrivato il Covid e siamo stati insieme. Mi sono rilassata e ho riscoperto tante vecchie cose che non sentivo da tempo”.