giovedì, Aprile 18, 2024
HomeTechI tornei digitali: una nuova forma di interazione

I tornei digitali: una nuova forma di interazione

La formula dei tornei digitali ha fatto riscoprire ai giocatori attivi sul web delle nuove modalità di condivisione e interazione che riprendono, di fatto, quelle già presenti in ambito fisico.

A parte le ben note “schedine a torneo” relative ai principali campionati calcistici, le sfide tra utenti sono particolarmente apprezzate e partecipate nei diversi tornei di carte, con un particolare riferimento a quelli legati al poker ma anche a discipline storiche giocate nell’ambito dei casinò digitali legali, come ad esempio il BlackJack.

IL BLACKJACK, LEADER DEI TORNEI

Già negli ultimi anni, come riportato dai dati diffusi da Agimeg (Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco), il noto gioco d’azzardo di origine francese, ha avuto un forte impatto nel comparto dei casinò online di tutto il mondo.

Un successo dovuto non soltanto alle singole sfide dei giocatori digitali contro il “banco”, ma anche alla variante del “torneo”, nel quale la gara prevede la presenza di altri sfidanti, nonché quella di un mazziere, in veste di arbitro della competizione.

Il tutto senza dimenticare la variante delle promozioni offerte agli utenti: dai “freerolls” – ovvero i tornei digitali gratuiti – fino ai bonus casino, che tengono particolarmente conto delle cosiddette “tabelle” di contribuzione, le quali indicano quante volte deve essere utilizzato un bonus per il completamento dei requisiti richiesti, variabili a seconda degli operatori legali presenti nei vari paesi, dalla Svizzera all’Italia, ovvero quelli europei più attivi in questa tipologia di gioco.

Quelli italiani, in particolare, propongono – si pensi ad esempio, a Sisal – varianti di tornei di carte che includono anche “Scopa” e “Scala 40”, nonché i più internazionali “Burraco” e “Poker a 5 carte.”

IL POKER E IL “WSOP”

Anche il poker, del resto, è un gioco diffusissimo nelle varianti nazionali: una su tutte, lo storico “Texas Hold’em”, disciplina texana ben nota nel poker a carte comunitarie.

Anche per questo tipo di gioco i principali operatori legali dei vari paesi consentono, all’interno dei propri palinsesti, tornei che includono, tra gli altri, anche l’Italian Championship of Online Poker (ICOOP).

La forza di queste competizioni deve sicuramente il proprio impatto di utenza, nonché mediatico, anche al World Series of Poker, (WSOP), l’evento di poker sportivo tra i più famosi al mondo e disputato annualmente a Las Vegas dal 1970, con tanto di espansioni “continentali”, come le World Series of Poker Europe (WSOPE) e le World Series of Poker Asia Pacific (WSOP APAC), diffuse in Asia e in Oceania.

A causa della pandemia, il prestigioso evento, nel 2020, è stato denominato “World Series of Poker Online 2020” ed è stato organizzato in forma digitale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME