Selena Gomez dichiara alla rivista Elle di essere ancora molto vicina a Demi Lovato

0
selena-gomez
Selena Gomez. Fonte wikimedia commons

Selena Gomez è una delle ex stelle Disney con più successo.

La cantante e attrice statunitense condivide la stessa sorte con le coetanee Demi Lovato e Miley Cyrus.

In particolare Selena Gomez e Demi Lovato erano molto amiche all’inizio delle loro carriere.

In seguito le ragazze hanno preso strade diverse ma l’enorme affetto reciproco non è mai svanito. Le due si erano conosciute da bambine a un provino per la serie TV per bambini “Barney & Friends”.

Qualche mese fa la notizia dell’overdose di Demi Lovato ha sconvolto il pubblico. 

La cantante era stata molto aperta nel rivelare i suoi problemi con l’abuso di sostanze e i disturbi alimentari e mentali dopo essere stata in riabilitazione nel 2010.

La Lovato aveva preso molto seriamente la sua battaglia con la dipendenza, diventando un modello positivo per giovani che affrontano problemi simili.

Recentemente però aveva rivelato con una canzone, “Sober”, di aver avuto una ricaduta ma nessuno sospettava la gravità della situazione.

Selena Gomez è stata intervistata dalla rivista Elle.

Durante l’intervista le hanno chiesto come avesse preso la notizia dell’overdose di Demi Lovato e se fossero ancora in contatto.

Le dichiarazioni più importanti di Selena Gomez a Elle

Sull’essere vicina a Demi [Lovato]: Non dirò molto, solo che l’ho contattata in privato. Non volevo scrivere qualcosa pubblicamente. Le voglio bene. La conosco da quando avevo 7 anni. Questo è tutto quello che ho da dire”. 

Sul compiere 26 anni: “Mi sento in pace. è strano. Nel momento in cui ho compiuto 26 anni mi sono sentita a mio agio. Adesso sono molto sicura del mio percorso. Non mi sento incostante o emotivamente instabile. Prima mi sembrava di non sapere come gestire le mie emozioni, non mi sento più così. Penso di avere iniziato a capire e conoscere realmente me stessa. Non ho ancora tutto chiaro ma ci sto lavorando, mi sento bene.”

Sul suo lavoro con A21, l’associazione globale contro il traffico di persone: “Non voluto parlarne subito. Si trattava di un progetto fuori dalla mia zona di conforto. Volevo prima essere totalmente immersa nel progetto e conoscerlo a fondo. Non volevo che si pensasse che si trattasse solo di un’altro grandioso progetto di una celebrità. Non voglio parlarne per quello, voglio parlarne perchè ora sono pronta ed è una realtà su cui non si può tacere.” 

L’edizione di Elle con Selena Gomez in copertina sarà disponibile dal 25 settembre nelle edicole statunitensi e conterrà l’intervista completa.